Il bonus bici elettriche o bonus mobilità è un bonus del valore di 500€ che viene erogato per incentivare l’acquisto e l’utilizzo di mezzi di trasporto personali ad impatto zero sull’ambiente, come biciclette tradizionali e biciclette elettriche, monopattini, hoverboard, segway e monowheel.

Il Bonus Biciclette è già attivo! Qui tutti i dettagli per ottenerlo >>

Questo incentivo alla mobilità alternativa è una delle tante risposte che il governo sta mettendo in atto per fronteggiare il Coronavirus, diminuendo il rischio di trasmissione per coloro che utilizzano mezzi pubblici, ed evitando l’eccessivo uso di automobili private.

Il ministro dei trasporti Paola De Micheli in un intervento alla camera del 7 Maggio 2020 ha anticipato questa interessante iniziativa chiarendo alcuni aspetti importanti, come l’importo del bonus e i possibili beneficiari.

bonus biciclette da 500€

Chi può richiedere il bonus biciclette da 500€?

Nel primo intervento alla Camere, la ministra ha chiarito che gli incentivi bici elettriche possono essere richiesti da tutti i cittadini che abbiano la residenza in città o aree metropolitane con almeno 50.000 abitanti. La scelta di questa soglia è per incentivare l’utilizzo di una mobilità green in comuni grandi, che potrebbero soffrire molto l’utilizzo massimo di auto private. Restano quindi fuori da questo bonus i pendolari e soprattutto gli studenti fuori sede, che hanno come possibile alternativa la richiesta di residenza nel comune in cui effettuano gli studi. Si precisa, su indicazione del ministro Sergio Costa che:

Il bonus è per i residenti di Comuni sopra i 50.000 abitanti, Capoluoghi di Regione (anche sotto i 50.000 abitanti), Capoluoghi di Provincia ( anche sotto i 50.000 abitanti) e tutti i comuni che fanno parte di un’area Metropolitana (anche sotto i 50.000 mila abitanti).

Dalle prime indiscrezioni emerse e da quanto dichiarato dalla ministra De Micheli, non ci sono vincoli legati al reddito, quindi chiunque può acquistare un mezzo di trasporto personale a impatto ambientale zero.

Qual è il valore economico del bonus?

Il bonus massimo ottenibile è di 500€ e non superiore al 60% del valore di acquisto della bicicletta o di altro mezzo di trasporto. È quindi possibile ottenere il bonus massimo per acquisti superiori ai 700€. I fondi stanziati per questa iniziativa sono di 125 milioni, e ne potranno beneficiare circa 125.000 cittadini.

Se desideri acquistare una bicicletta elettrica dal costo di 1500€, ti viene erogato il bonus di 500€ e pagherai la bici 1000€. Se acquisti un monopattino elettrico del valore di 399€, ti viene erogato un bonus di 239€ e il monopattino ti costerà solo 160€.

Quali prodotti è possibile acquistare con il bonus?

Il bonus permette l’acquisto di biciclette tradizionali e “veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica, e monopattini“. Come indicato da un post della ministra De Micheli, rientrano in queste categorie anche i monopattini, gli hoverboard, i segway e i monowheel.

Come viene erogato il bonus?

Non è ancora chiaro come sarà erogato il bonus. Le alternative potrebbero essere un rimborso versato direttamente al cittadino, oppure una detrazione fiscale sulle tasse. Considerato che questo bonus è un incentivo in risposta ad un immediata situazione di emergenza, è molto probabile che sarà versato come rimborso direttamente al cittadino, così come accaduto per il bonus seggiolino. Per richiedere il rimborso bisogna avere un codice Spid e puoi chiederlo qui dopo bisogna fare la richiesta tra APP che sara’ rilasciata presto.

Da quando sarà possibile richiedere il bonus?

Tutti i tavoli tecnici tra i vari ministeri sono conclusi e il bonus dovrebbe partire entro la fine del mese di Maggio 2020. Secondo le anticipazioni del sindaco di Milano, il bonus sarà retroattivo per acquisti fatti a partire dal 4 Maggio e fino al 31 Dicembre 2020.

Vuoi ricevere aggiornamenti o chiedere maggiori informazioni sul bonus biciclette da 500€? Lascia un commento qui:

36 Commenti

Scrivi un commento